Comunicato stampa

Accordo di licenza e commercializzazione tra Pierre Fabre e ValenzaBio su un anticorpo anti-IGF-1R per lo sviluppo di un innovativo trattamento dell'Orbitopatia Tiroidea (Thyroid Eye Disease - TED)

8 Aprile 2021


Bethesda (Maryland), Castres (Francia), 8 aprile 2021 – La società biofarmaceutica americana ValenzaBio e il gruppo farmaceutico francese Pierre Fabre hanno annunciato in data odierna la firma di un accordo di licenza relativo allo sviluppo preclinico di un anticorpo antagonista del recettore del fattore di crescita insulino-simile di tipo 1 (IGF-1R) per il trattamento dell'Orbitopatia Tiroidea (TED), una malattia endocrina per la quale non esiste al momento una cura specifica. Pierre Fabre ha concesso a ValenzaBio i diritti mondiali ed esclusivi per lo sviluppo e la commercializzazione, eccetto l'applicazione in oncologica, dell'anticorpo anti-IGF-1R, scoperto da Pierre Fabre presso il proprio Centro di immunologia di Saint-Julien-en-Genevois (Francia), al fine di offrire un trattamento ai pazienti affetti da TED. Inoltre, ValenzaBio potrà sviluppare altre indicazioni cliniche per malattie rare. Parallelamente, Pierre Fabre porta avanti lo sviluppo del suo programma sul coniugato anticorpo-farmaco (ADC) anti-IGF-1R (W0101) in oncologia.

L'expertise di Pierre Fabre in materia di anticorpi monoclonali e biologia dell'IGF-1 ci ha spinto a sviluppare una molecola con un'affinità di legame picomolare e proprietà di internalizzazione uniche. Proprio in virtù di dette proprietà, questo anticorpo monoclonale ha tutte le potenzialità per diventare il miglior prodotto della sua categoria per il trattamento della TED. ValenzaBio ha dato prova della sua capacità nell'applicare strategie cliniche e regolamentari avanzate volte a introdurre l'uso di farmaci oncologici negli scenari terapeutici delle malattie autoimmuni e infiammatorie. Oggi siamo lieti di collaborare con il team di ValenzaBio per allargare l'impiego di questo anticorpo ai pazienti affetti da malattie autoimmuni a cominciare dalla TED.

Nathalie Corvaïa
Responsabile della ricerca in immuno-oncologia presso Pierre Fabre

L''Orbitopatia Tiroidea (TED) è una malattia autoimmune invalidante associata a infiammazione dell'orbita oculare e rimodellamento dei tessuti che può comportare esoftalmo significativo e, talvolta, perdita della vista. 
Attualmente gli steroidi costituiscono il trattamento di riferimento, ma presentano diversi svantaggi che rendono più complicato il percorso terapeutico del paziente (mancanza di efficacia nel lungo termine, schema di somministrazione complesso, sviluppo di comorbidità).
I dati disponibili dimostrano che l'IGF-1R è un bersaglio di interesse in grado di offrire valore aggiunto ai pazienti.

Ai sensi dei termini dell'accordo di licenza e commercializzazione, Pierre Fabre riceverà un anticipo al momento della firma, nonché ulteriori pagamenti contestualmente al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo e vendita, e avrà altresì diritto alle royalty sulle future vendite di ValenzaBio. Inoltre, Pierre Fabre acquisirà una partecipazione azionaria in ValenzaBio.
Nel quadro della collaborazione prevista, Pierre Fabre potrà rivendicare i diritti nei territori al di fuori dell'America del Nord una volta raggiunta la proof of concept nell'indicazione per la TED. Pierre Fabre, da parte sua, corrisponderà delle royalty a ValenzaBio sulle vendite concluse in questi territori. 

Il Gruppo Pierre Fabre è noto in tutto il mondo per i suoi eccellenti prodotti e per il suo grande impegno al servizio della salute. Il marchio Pierre Fabre, inoltre, si è sempre distinto per la sua capacità di operare direttamente al fianco dei pazienti, oltre che del personale sanitario, portando i pazienti stessi a svolgere un ruolo più attivo nel trattamento delle loro malattie. Questo approccio è fondamentale anche nella missione di ValenzaBio. Insieme, siamo convinti di poter sviluppare trattamenti innovativi per la popolazione affetta da TED.

Patrick J. Crutcher
Presidente e CEO di ValenzaBio
Image

Siamo lieti di mettere a disposizione di ValenzaBio questo anticorpo monoclonale, nato dalla nostra ricerca in oncologia e sviluppato da ValenzaBio col nome in codice VB421, contribuendo così alla ricerca di una soluzione terapeutica innovativa per i pazienti che necessitano di trattamenti. Questo accordo è un'ulteriore testimonianza della nostra strategia di collaborazione con il settore delle biotecnologie negli stadi preclinici, clinici o di commercializzazione.

Eric Ducournau
CEO del Gruppo Pierre Fabre

Informazioni su ValenzaBio, Inc.

 

ValenzaBio è una società biofarmaceutica privata incentrata sullo sviluppo di terapie sicure ed efficaci per le malattie autoimmuni e antinfiammatorie. La società porta avanti una pipeline di anticorpi monoclonali differenziati che mirano a meccanismi di azione clinicamente validati al fine di offrire terapie più efficaci a pazienti con possibilità di cura limitate. Oggi ValenzaBio lavora al suo principale programma VB119 per il trattamento della nefropatia membranosa (MN), seguito da VB421, destinato al trattamento dell'orbitopatia tiroidea. ValenzaBio ha sede a Bethesda, nel Maryland.

Per maggiori informazioni visitare www.valenzabiotech.com.

 

Informazioni su Pierre Fabre

 

Pierre Fabre è il secondo laboratorio dermocosmetico al mondo, il secondo gruppo farmaceutico privato francese, nonché la principale azienda di prodotti non soggetti a prescrizione venduti nelle farmacie francesi.

Nel 2020, Pierre Fabre ha fatturato 2,2 miliardi di euro, di cui il 65% sul mercato internazionale.

Fondato nel sud-ovest della Francia (Occitania), dove si trova tutt'oggi la sua sede principale, il Gruppo produce oltre il 95% dei suoi prodotti in Francia e conta all'attivo circa 10.000 collaboratori in tutto il mondo. I suoi prodotti sono distribuiti in circa 130 paesi.

L'86% di Pierre Fabre è di proprietà della Pierre Fabre Foundation, una fondazione di interesse pubblico riconosciuta dal governo, mentre il restante capitale è detenuto dai suoi collaboratori attraverso un piano di azionariato internazionale dei dipendenti.

Nel 2019, il Gruppo è stato valutato da Ecocert Environment a livello di responsabilità sociale e ambientale d'impresa ai sensi della norma ISO 26000 sullo sviluppo sostenibile e ha ottenuto la certificazione di "Eccellenza" ECOCERT 26000.

Per maggiori informazioni su Pierre Fabre consultare www.pierre-fabre.com, @PierreFabre.

 

Contatti:

ValenzaBio:

Nome:  Alicia Davis, THRUST Strategic Communications

E-mail: alicia@thrustsc.com

 

Perre Fabre

Nome: Anne Kerveillant, Communication Manager

E-mail: anne.kerveillant@pierre-fabre.com