Agire secondo principi etici

Una politica etica proattiva per guidarci nei rapporti quotidiani con i nostri interlocutori

Image
collaborateurs Pierre Fabre en réunion
Non scendiamo mai a compromessi sulla qualità e sulla sicurezza dei nostri prodotti. Siamo fermamente convinti che l'etica con cui svolgiamo le nostre attività debba essere altrettanto rigorosa. Svolgendo un ruolo responsabile nel campo della salute, facciamo tutto ciò che è in nostro potere per garantire che il comportamento dei nostri dipendenti sia esemplare, ovunque nel mondo.

Una carta etica radicata nella vita quotidiana

La politica etica del Gruppo Pierre Fabre è gestita dal Direttore Etica & Compliance e dal Comitato Etico istituito nel 2014.

La Carta Etica del Gruppo, fondamento della nostra politica etica, è stata implementata nel 2015 e tradotta in 18 lingue. Questo documento è stato creato per definire le regole che ogni dipendente deve seguire per poter agire e prendere decisioni responsabili nello svolgimento delle proprie mansioni e attività quotidiane. Pertanto, al di là del mero rispetto della legge, questa Carta è destinata ad aiutare tutti i collaboratori ad agire con discernimento e ad adottare gli attesi comportamenti etici appropriati, specchio della nostra visione e dei nostri valori in una costante attenzione allo sviluppo sostenibile.

Come membri di numerose organizzazioni professionali nel settore della salute e della bellezza in Francia (LEEM, FEBEA, SNITEM, SYNADIET, UDA, ecc.) e in Europa (Cosmetics Europe, EFPIA, ecc.), abbiamo aderito a tutti i codici di condotta. 

Scarica il file

Grazie per l’interesse dimostrato nei confronti delle nostre pubblicazioni. Prima di accedere al documento, desideriamo conoscerti un po’ di più.

Image
Portrait de Pierre-Yves Revol

Il Gruppo Pierre Fabre è caratterizzato da una forte cultura plasmata dal suo fondatore, Pierre Fabre, basata fin dall'inizio sui valori di rigore, integrità, responsabilità, senso civico, rispetto delle persone e dell'ambiente.

Pierre-Yves Revol
Presidente del Gruppo Pierre Fabre
0

dipendenti formati sul Codice Etico dal 2015

Image
2 personnes devant un ordinateur
0

traduzioni del nostro Codice Etico

Image
1 personne devant son ordinateur
0

segnalazioni ogni anno a partire dal 2015 attraverso il sistema di allerta interno

Image
salarié au téléphone

Pierre Fabre Dermo Cosmétique non testa nessuno dei suoi prodotti cosmetici o dei suoi ingredienti sugli animali

Image
no animal testion

Pierre Fabre ha interrotto definitivamente tutti i test sugli animali per i suoi prodotti dermocosmetici nel 2004, anticipando così il divieto introdotto dall'Unione europea nel 2013. Per Pierre Fabre la valutazione della sicurezza dei trattamenti dermocosmetici è fondamentale, per questo il Gruppo sviluppa e utilizza metodi alternativi al modello animale da oltre 20 anni:     

  • Test di sostituzione su pelle ricostruita artificialmente nel nostro laboratorio di colture cellulari situato nel centro di innovazione di Toulouse-Oncopole. 
  • Utilizzo sistematico dei metodi alternativi disponibili sul mercato degli studi tossicologici, in particolare modellistica molecolare, sistemi esperti in tossicologia o tecniche di imaging.  
  • Sostegno finanziario a diversi programmi di ricerca europei e francesi per lo sviluppo di metodi alternativi alla sperimentazione animale.  

Da diversi anni le aziende cosmetiche si stanno mobilitando con il supporto della Commissione europea affinché il divieto di sperimentazione animale si diffonda in tutto il mondo. Pierre Fabre ha inoltre contribuito alle azioni condotte da Cosmetics Europe (associazione che riunisce le principali aziende cosmetiche mondiali) presso le autorità cinesi. Grazie a questi sforzi, il governo cinese ha deciso nel 2020 di rivedere la propria normativa sull'importazione di cosmetici comuni consentendo di sostituire la sperimentazione animale con metodi alternativi. Cosmetics Europe porta avanti la sua azione in collaborazione con le autorità europee per estendere il divieto di sperimentazione animale in tutto il mondo.

Image
Interview de Marianne Bardant, Directrice juridique du Leem

La trasparenza delle relazioni con gli operatori sanitari è una priorità assoluta

Come laboratorio farmaceutico e dermocosmetico, i nostri rapporti con gli operatori sanitari di tutto il mondo sono quotidiani ed essenziali (studi clinici, sviluppo di nuovi farmaci e trattamenti dermocosmetici, formazione, ecc.). Queste relazioni si basano sistematicamente su un concetto essenziale: la loro trasparenza

Image
Portrait de Pierre-André Poirier

Spetta a ciascuno di noi, ovunque ci troviamo e qualunque siano i nostri ruoli, adottare costantemente comportamenti improntati all'integrità, alla responsabilità e al rispetto dei nostri partner e colleghi.

Pierre-André Poirier
Direttore Etica & Compliance

Vuoi segnalare comportamenti contrari alla nostra politica etica?

Un dispositivo di segnalazione consente di comunicare direttamente alla Direzione Etica del Gruppo qualsiasi sospetta violazione delle disposizioni della Carta o di ottenere aiuto e consulenza sul suo contenuto e sulla sua applicazione. È accessibile a qualsiasi dipendente o partner del Gruppo.

Scarica il file

Grazie per l’interesse dimostrato nei confronti delle nostre pubblicazioni. Prima di accedere al documento, desideriamo conoscerti un po’ di più.