Una carta dello sviluppo dermocosmetico rigorosa

Image
vigoulet experiences visuel charte stricte

Quando sviluppiamo una formula, se riscontriamo il minimo problema durante i test, la decisione è senza appello: il prodotto non sarà commercializzato e si ritorna al punto di partenza. La sicurezza ha la priorità e ogni prodotto viene immesso sul mercato con la garanzia assoluta di essere sicuro in normali condizioni di utilizzo.

Image
carta dello sviluppo dermocosmetico

Pierre-Jacques Ferret, Direttore della Tossicologia e Cosmetovigilanza, ci spiega come si sviluppa un prodotto dermocosmetico in Pierre Fabre

 

In che modo il Gruppo Pierre Fabre sviluppa prodotti sicuri?

La fiducia dei consumatori, fondata sulla garanzia che tutti i nostri prodotti sono sicuri, è essenziale. Per questo motivo, la valutazione della sicurezza dei nostri prodotti si articola da oltre 50 anni attorno a 3 diverse analisi condotte con il massimo rigore.
 

 

Come sono selezionati e valutati gli ingredienti?

In Pierre Fabre, utilizziamo ingredienti che vengono sottoposti a una rigorosa valutazione da parte dei nostri esperti scientifici, nel rispetto del Regolamento europeo sui prodotti cosmetici (in Europa sono vietati oltre 1.300 ingredienti, rispetto a solamente una trentina negli Stati Uniti).

A tale scopo, per ogni ingrediente viene valutata tutta una serie di criteri:

  • la natura dell’ingrediente
  • la concentrazione dell’ingrediente nel prodotto che entrerà a contatto con la pelle
  • il tempo di contatto che dipende dal tipo di prodotto (con o senza risciacquo)
  • la categoria di prodotto (viso, corpo) e quindi la superficie di esposizione
  • il target, con un'attenzione particolare per le popolazioni dette “sensibili”, ovvero i neonati, i bambini, le donne incinte, le pelli patologiche
  • l’imballaggio e le modalità d'applicazione

 

Com’è garantita l’innocuità delle formule sviluppate per la dermocosmetica?

I nostri trattamenti dermocosmetici non sfuggono alle regole fondamentali del rigore medico e farmaceutico secondo cui per poter affermare qualcosa occorre prima dimostrarlo.

Per garantire la sicurezza e l’innocuità di tutte le nostre formule, realizziamo controlli particolarmente severi che vanno ben al di là dei requisiti europei:

  • Test preclinici in vitro
  • Test di tolleranza clinica in vivo:
    • Test di sensibilizzazione in condizioni di esposizione potenziate al massimo, sotto controllo medico,
    • Test di tolleranza cutanea e/o oculare in condizioni normali di utilizzo, sotto controllo dermatologico e/o oftalmologico e/o pediatrico.
Image
Portrait de Pierre-Jacques Ferret

Ad esempio, durante lo sviluppo e la produzione sono realizzati 756 test su un prodotto Cosmetico Sterile destinato ai neonati con pelle atopica. Ogni anno conduciamo fino a 1.050 studi clinici, con il contributo di oltre 70 esperti

Pierre-Jacques FERRET
Direttore della Tossicologia e della Cosmetovigilanza, Gruppo Pierre Fabre
Image
en tete charte stricte

Com’è garantito il follow-up della sicurezza dei prodotti dopo la loro immissione sul mercato?

Questa sorveglianza è realizzata dal nostro servizio di Cosmetovigilanza, composto da esperti. Questa rete di esperti segue e rivaluta costantemente la sicurezza dei prodotti: raccoglie, conferma e analizza, con metodologie rigorose e riconosciute, gli eventi indesiderati legati all’utilizzo di un prodotto cosmetico e raccoglie tutti gli elementi che possono far progredire il prodotto.